Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Torna alla ricerca

Fonte: Granai della Memoria / UniSG
Categorie
intervista
Archivio:
Granai del Mediterraneo
Autori:
Marino Niola, Centro di Studi Sociali sulla Dieta Mediterranea dell'Università di Napoli SOB, Helga Sanità, Rossella Galletti, Elisabetta Moro, Mariaelena Assante
Alfonso Iaccarino

Alfonso Iaccarino

Contro le più diffuse prescrizioni della dietetica contemporanea, lo chef pluristellato Alfonso Iaccarino si dichiara fautore convinto di un’alimentazione a base di pasta.  A sostegno della sua tesi, propone il modello dell’amico ciclista Francesco Moser che ha tratto effetti molto positivi per la sua attività sportiva sostituendo le proteine animali con la pasta abbinata a legumi e frutta. Alfonso Iaccarino ribadisce la necessità di trasmettere alle generazioni future la memoria del cibo e ritiene auspicabile il recupero della zootecnia collinare e della vocazione cerealicola dell’Italia.

Matera (MT), IT Regionbasilicata
Geolocalizzazione: