Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Torna alla ricerca

Fonte: Granai della Memoria / UniSG
Categorie
intervista
Archivio:
Saperi del cibo
Autori:
Luca Percivalle, Dario Leone, Piercarlo Grimaldi
Alberto Bersani

Alberto Bersani

Intervistato nel 2011, Alberto Bersani, presidente della Pro Loco di Macra, rievoca l’origine del mestiere dell’acciugaio. Ci parla della festa di Sant’Anna e del legame tra gli acciugai e la santa: la tradizione ha fatto sì che Sant’Anna diventasse la protettrice degli acciugai; ogni anno, gli acciugai tornavano a casa per Sant’Anna, d’estate, per lavorare nei campi. Alberto Bersani ci narra le origini dell’acciugaio: intorno alla metà del 1700 ci fu un intenso scambio via mare tra il Regno d’Inghilterra e il Regno di Sardegna. Gli inglesi approdavano in Liguria per imbarcare seta (prodotta soprattutto in Piemonte e nella zona del cuneese), pagandola in parte con denaro, e in parte con barili di pesce proveniente dal Mare del Nord; le acciughe facevano sicuramente parte di quei barili… Ricorda che un suo zio, ufficiale in Inghilterra, incontrò un acciugaio a Londra.Lo stesso Alberto Bersani, ne incontrò uno a Roma, proveniente dalla Valle Maira: “A Celle Macra nasce il mestiere dell’anciuè”, afferma l’intervistato.

Celle di Macra (CN), IT Regionpiemonte
Geolocalizzazione: