Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Torna alla ricerca

Fonte: Granai della Memoria / UniSG
Categorie
intervista
Archivio:
Feste e cerimonie
Autori:
Gianpaolo Fassino, Luca Percivalle (con la collaborazione di Gianpaolo Fassino)
Adolfo Gerard

Adolfo Gerard

Adolfo Gerard, racconta la propria esperienza di partecipazione al pellegrinaggio al santuario di San Besso effettuato a partire dalla comunità di Cogne, in Valle d’Aosta, in cui vive. Egli ha partecipato al pellegrinaggio per la prima volta in occasione della festa del 1963, insieme ai suoi compagni della leva 1943.La testimonianza di Gerard mette in evidenza come i nove giri del monte Fauterio, poi ridotti a tre, fossero originariamente, ancora a sua diretta memoria ed  esperienza, effettuati in senso orario e solo ad un certo punto (sicuramente quindi post 1963) si fosse deciso di invertire il percorso processionale della vigilia.Racconta infine di come le pietre raccolte al santuario di San Besso fossero abitualmente conservate in casa, o presso edicole votive, e non fosse uso fra gli abitanti di Cogne portarsi quotidianamente con sé la pietra. 

Cogne (AO), IT Regionvalledaosta
Geolocalizzazione: