Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Torna alla ricerca

Fonte: ICCD - Progetto PACI / MiBACT
Categorie
saperi
Media

"Tavole di San Giuseppe": saperi sulla preparazione dei "pizzi confitti"

I "pizzi confitti" sono dolci tipici del Salento, altrove denominati "struffoli". La preparazione, frequente per le "tavole di San Giuseppe", prevede un procedimento articolato che inizia alcuni giorni precedenti la cerimonia. Gli ingredienti principali dell'impasto sono farina, uova, zucchero, sale, lievito, anice, cannella, liquore, succo e scorza di limone, arance o mandarino. Le scorze vanno prima fritte
nell'olio. Gli elementi vengono impastati insieme e, successivamente, si lascia riposare il preparato per una decina di minuti. L'impasto viene poi lavorato realizzando dei lunghi maccheroncini che vengono "scuciati", ovvero tagliati obliquamente. I pezzetti, di circa 1 centimetro, vengono quindi fritti e infine disposti nei piatti da portata e mielati. Solitamente la mielatura ha luogo qualche giorno prima dell'allestimento delle "tavole".

Poggiardo (LE), Italia Regionpuglia
Geolocalizzazione: