Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Torna alla ricerca

Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte / UniSG

Calendimaggio

"...iniziava a Mongardino una questua di cui troviamo notevoli tracce su buona parte del territorio collinare della nostra regione. Alle donne competeva l'esecuzione di questo rito itinerante /.../. Gruppi di 'signorine' passavano di casa in casa e cantavano una bella canzone che annunciava il ritorno di maggio, il rifiorire della natura. Una ragazza era vestita da regina ed era seguita da alcune damigelle che portavano un pino ornato di nastri ed un cestino dove mettevano le uova o i piccoli doni che ricevevano in cambio della visita /.../. nel gruppo vi era una ragazza vestita di bianco e nell'aia di ogni cascina visitata, piantavano simboilicamente l'alberello 'ornato di gingilli' che portavano con loro... (Grimaldi, 2003, pp. 196-197).

MONGARDINO (AT), Italia Region
Geolocalizzazione: