Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Torna alla ricerca

Fonte: Granai della Memoria / UniSG
Categorie
intervista
Archivio:
Casa di Riposo Asti
Autori:
Marcello Marengo, Ljuba Grandinetti
Adriana Illengo

Adriana Illengo

Adriana Illengo nata il 12 maggio del 1927 a Grazzano Badoglio e residente a Asti, ci racconta alcuni passaggi della sua vita. I ricordi di Adriana iniziano con la scuola e il primo ricordo e per la vecchia cartella che era costruita con il cartone perché a quei tempi solo pochi bambini avevano la possibilità di possedere la cartella di pelle. La famiglia Illengo era composta da padre madre e otto figli di cui Adriana era la primogenita. Il padre apre una panetteria quando Adriana compie quattordici anni e fino al matrimonio lavora nella panetteria. Nella lunga intervista si parla del periodo fascista, del rapporto con i partigiani, della cucina di allora e di alcune ricette che sono state tramandate da generazioni.  

Grazzano Badoglio (AT), IT Regionpiemonte
Geolocalizzazione: