Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Hai cercato: "uno"

Risultati 81 - 100 di 831
bruno-biava
Bruno Biava
Traversella (TO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Bruno Biava nasce nel 1936 a Traversella, comune situato in Valchiusella, nella provincia di Torino.Nell'intervista ripercorre, attraverso i suoi ricordi, la storia della Valle. Questa, nonostante l'apertura di uno stabilimento Olivetti, non è mai stata abbandonata dai suoi abitanti in quanto era...

Regionpiemonte
bruno-tessa
Bruno Tessa
Coazze (TO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Bruno Tessa, tessitore ed ex maestro elementare, è stato intervistato per i Granai della Memoria nel 2014. Nato nel 1946 in una località a più di 1000 metri sul livello del mare nel comune di Coazze (TO) nella Val Sangone, dopo essersi diplomato all’istituto magistrale, diventa maestro elementare...

Regionpiemonte
caffettiera-20105
caffettiera
GRIMACCO (UD), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

Caffettiera formata da due elementi sovrapposti e avvitati, ognuno dei quali comprende un becco e uno dei due un manico ad occhiello verticale.

Regionfriuliveneziagiulia
Thumb
caldaia
GEMONA DEL FRIULI (UD), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

Grande caldaia in ghisa sorretta da quattro piedini; sotto la caldaia, sportello e sede per l’inserimento della legna da ardere, con sottostante raccoglitore di cenere; sopra, due coperchi, uno più piccolo, centrale, con maniglia soprastante; l’altro, corrispondente al diametro maggiore della cal...

Regionfriuliveneziagiulia
Thumb
Calendimaggio
BRUSASCO (TO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Nella frazione Marcorengo il 1° maggio i ragazzi dei borghi Azzano e Gisfengo “si riunivano ed estirpato un pino selvatico nel boschetto del Devesio lo addobbavano alla meglio con bambole di stracci, nastri colorati preparati con l’aiuto delle mamme, indi andavano in giro per il paese a fare la q...

Regionpiemonte
calzoncello-di-castagne
Calzoncello di castagne
,
Fonte: APT-Basilicata

Basilicata, dalla storia il sapore delle tradizioni. Il calzoncello di castagne La gastronomia è uno degli elementi caratterizzanti della cultura di un popolo. La Basilicata, antica Lucania, racconta attraverso il suo cibo l’identità di una terra che, al centro del Sud Italia, è stata luogo di pa...

camicia-22042
camicia
Matera (MT), Italia
Fonte: Catalogo generale dei Beni Culturali

La camicia presenta sul davanti una serie di tagli orizzontali, uno sulle spalle, uno in vita e l'altro sul bacino. La parte superiore del davanti è divisa in due parti e presenta un'abbottonatura che arriva fino in vita e con un unico bottone in alto. Le due parti centrali presentano una serie d...

Regionbasilicata
Thumb
Cantar le uova
MANGO (CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

“Prima degli anni ’30 anche qui a San Donato, c’erano dei gruppi di giovani che, nelle notti di quaresima, giravano di cascina in cascina per cantare la questua delle uova. Uno di loro si travestiva da frate e si portava dietro un cesto di rami di salice per raccogliere uova e altri doni” (Bosca,...

Regionpiemonte
Thumb
Cantar le uova
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Ogni sabato sera, durante la Quaresima, un gruppo di giovani (uno dei quali vestito da frate, con un sacco in testa e un cestino in mano), suonando la fisarmonica, il clarinetto e il basso, andava in giro per il paese suonando e quando giungeva in un cortile cominciava a cantare: "Suma partì da...

Regionpiemonte
Thumb
Cantar le uova
POIRINO (TO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

“Sul finire della Quaresima e durante la Settimana Santa era usanza nelle nostre campagne formare brigate di giovani, guidate da uno di essi vestito da frate […], che portava un cesto (na cavagna) per raccogliere le offerte. Alla sera andavano in giro, di cascina in cascina, a porgere gli auguri ...

Regionpiemonte
Thumb
Cantare la Passione
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

La sera del venerdì santo un gruppo di ragazzi (uno dei quali reggeva una croce fatta con le canne e uno suonava la fisarmonica) girava per le case del paese a cantare la Passione (cfr. Brandone, 1984, p. 143). Al loro arrivo la gente “usciva dalle case, stava a sentire il canto e poi offriva uov...

Regionpiemonte
Thumb
Cantare le uova
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

"A primavera da metà Qiaresima in avanti si andava a'cantare le uova'. Con le uova che avevano raccolto e i soldi si faceva una festa tutti insieme, si cantava, si ballava, si mangiava la frittata. Durante la questua uno si vestiva da frate e poi tre o quattro che suonavano, chi il clarino, chi l...

Thumb
Cantare Martina
MONASTERO DI LANZO (TO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Dal 6 gennaio al martedì grasso si svolgeva il’Canté Martina’. “Un gruppo di persone, quasi sempre giovanotti, si fermava davanti a una stalla e chiedeva di entrare; altre, quasi sempre ragazze, rispondevano di dentro. Era una specie di botta e risposta, che a volte durava più ore […] fino a quan...

Regionpiemonte
Thumb
Cantare Martina
VERDUNO (CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

“Una volta, a Carnevale, si tenevano a Verduno delle rappresentazioni a soggetto, simili al Canté Martina. La gente dei campi si mascherava alla buona, magari pavoneggiandosi in divise militari o in buffi abiti femminili, e, con la faccia tinta di nerofumo e il capo avvolto in uno scialle, faceva...

Regionpiemonte
Thumb
Canto della Passione di Cristo
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

..."i più giovani della comunità davano vita, fino a ieri, ad un'altra rappresentazione irinerante che interessava, ancora una volta, i cascinali e le strade dei paesi. nelle Langhe, nel monferrato e nell'alessandrino, il canto della Passione impegnava i ragazzi e i giovani in una questua del tut...

Regionpiemonte
Thumb
Canto delle uova
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

"Già prima del gran giorno (Pasqua), si hanno tradizioni curiose, una delle quali è la 'raccolta delle uova', che si fa ancora tutt'oggi in qualche villaggio delle Langhe, per es. a Castiglion Tinella: brigate di giovani, allegre e chiassose, vanno in giro durante la notte per le case con uno di ...

Regionpiemonte
Thumb
Capodanno
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

"Festa semplice, innocente, ma piena di giocondità serena, quali sono, del resto, tutte le altre: quella, ad esempio del Natale /.../ o quella di capodanno, nel qual giorno ad Aisone tutti, incontrandosi, si baciano 'more romano'" (Milano, 2001, p. 284). "Capodanno a Aisone: baci fra tutti. Ca...

Regionpiemonte
carlo-arrigone
Carlo Arrigone
Olevano di Lomellina (PV), IT
Fonte: Granai della Memoria

Carlo Arrigone, classe 1935, ha svolto molti lavori prima della pensione, tra cui quello del mugnaio, ma la sua costante occupazione è stata quella della terra, che ancora coltiva. E' sempre vissuto nel territorio lomellino. Nell'intervista, intercalando italiano e dialetto, ripercorre alcune tap...

Regionlombardia
carlo-cavarero
Carlo Cavarero
Bastia Mondovì (CN), IT
Fonte: Granai della Memoria

Carlo Cavarero, classe 1943, ripercorre la sua vita vissuta in Langa da coltivatore diretto e non solo, quando per arrotondare ci si dovevano inventare anche altri mestieri. Il profondo attaccamento a questa terra, in particolare alla vite, gli fanno superare i sacrifici di un inizio da mezz...

Regionpiemonte
carlo-sacchetto
Carlo Sacchetto
Magliano Alfieri (CN), IT
Fonte: Granai della Memoria

L’intervista di Carlo Sacchetto racconta la storia di Antonio Adriano. In questa autobiografia narrante ricostruisce l’impegno di Antonio verso il territorio di Magliano e la sua voglia di disseminare cultura. Uno dei primi a rendersi conto delle derive industriali a discapito della sapienzialità...

Regionpiemonte