Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Hai cercato: "Monte"

Risultati 1 - 20 di 149
Thumb
10 agosto 1861
RUVO DEL MONTE (Potenza), Italia
Fonte: Regione Basilicata

Strade del borgo ruvese, che furono teatro dell'evento storico, ora narrato, rappresentato, rivissuto. E' la rievocazione di un evento storico importantissimo, che ha interessato questa comunità, cioè il "10 agosto 1861", allorquando i briganti assediarono e saccheggiarono il paese, trucidando n...

Regionbasilicata
adolfo-gerard
Adolfo Gerard
Cogne (AO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Adolfo Gerard, racconta la propria esperienza di partecipazione al pellegrinaggio al santuario di San Besso effettuato a partire dalla comunità di Cogne, in Valle d’Aosta, in cui vive. Egli ha partecipato al pellegrinaggio per la prima volta in occasione della festa del 1963, insieme ai suoi comp...

adriano-gea
Adriano Gea
Valprato Soana (TO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Adriano Gea, giovane campigliese, racconta dei cambiamenti introdotti recentemente nell’organizzazione della festa di san Besso, festa che negli ultimi anni aveva conosciuto un certo affievolirsi di interesse e di partecipazione. Da qui è nata l’idea di organizzare ad esempio la diretta ‘televisi...

Regionpiemonte
arrivo-rituale-dei-bifolchi-le-biforche-alla-chiesa-della-madonna-ss-del-monte-in-occasione-della-festa-delle-passate-barabbata
Arrivo rituale dei "bifolchi" ("le biforche") alla chiesa della Madonna SS. del Monte in occasione della "festa delle passate" ("Barabbata")
Marta (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

In occasione della Festa della Madonna SS. del Monte, che ha inizio all'alba del 14 maggio, dopo la "passata" per le vie del paese, la seconda categoria ad arrivare ritualmente di fronte alla chiesa dopo quella dei "casenghi", verso le ore 10.30, è quella dei "bifolchi" ("le biforche"), vestiti c...

Regionlazio
arrivo-rituale-dei-casenghi-le-casenghe-alla-chiesa-della-madonna-ss-del-monte-in-occasione-della-festa-delle-passate-barabbata
Arrivo rituale dei "casenghi" ("le casenghe") alla chiesa della Madonna SS. del Monte in occasione della "festa delle passate" ("Barabbata")
Marta (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

In occasione della Festa della Madonna SS. del Monte che ha inizio all'alba del 14 maggio, dopo la "passata" per le vie del paese, i primi ad arrivare ritualmente di fronte alla chiesa verso le ore 10 sono i "casenghi" ("le casenghe"), vestiti con camicia bianca, pantaloni neri e cappello a falde...

Regionlazio
arrivo-rituale-dei-pescatori-le-pescatore-alla-chiesa-della-madonna-ss-del-monte-in-occasione-della-festa-delle-passate-barabbata
Arrivo rituale dei pescatori ("le pescatore") alla chiesa della Madonna SS. del Monte in occasione della "festa delle passate" ("Barabbata")
Marta (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

In occasione della Festa della Madonna SS. del Monte che ha inizio all'alba del 14 maggio, dopo la "passata" per le vie del paese, le diverse categorie della festa ("casenghi", "bifolchi", "villani" e "pescatori") si recano al santuario per le "passate". L'ultima categoria ad arrivare alla chiesa...

Regionlazio
arrivo-rituale-dei-villani-le-villane-alla-chiesa-della-madonna-ss-del-monte-in-occasione-della-festa-delle-passate-barabbata
Arrivo rituale dei villani ("le villane") alla chiesa della Madonna SS. del Monte in occasione della "festa delle passate" ("Barabbata")
Marta (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

In occasione della Festa della Madonna SS. del Monte che ha inizio all'alba del 14 maggio, dopo la "passata" per le vie del paese, la terza categoria ad arrivare ritualmente di fronte alla chiesa dopo quella dei "casenghi" e dei "bifolchi", verso le ore 11.30, è quella dei "villani" ("le villane...

Regionlazio
ave-maria-dei-casenghi-cantato-in-occasione-del-rinfresco-rituale-della-madonna-ss-del-monte
Ave Maria dei "casenghi" cantato in occasione del rinfresco rituale della Madonna SS. del Monte
Marta (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

Durante il rinfresco dei "casenghi" in occasione della Festa della Madonna SS. del Monte, un gruppo di "casenghi" si mette in cerchio e canta un'Ave Maria polifonico dal titolo "Nome dolcissimo", che viene cantato più volte durante la festa della Madonna del Monte, dalle diverse categorie che par...

Regionlazio
Thumb
Calzoncello di Melfi
Melfi (PZ), Italia
Fonte: Arca del Gusto

Il calzoncello di Melfi è un prodotto da forno e in particolare un biscotto di piccole dimensioni prodotto esclusivamente nella città di Melfi. I calzoncelli compaiono nel periodo natalizio sulla tavola melfitana e sono il dolce tipico della città. Si tratta di una sfoglia sottilissima di un impa...

Regionbasilicata
Thumb
Canti lirici di vendemmia
Campoli del Monte Taburno (Benevento), Italia
Fonte: Associazione culturale Altrosud

Canto di vendemmia raccolto nel 1979 a Campoli (Bn) da Roberto De Simone. Il commento dell’autore recita: “straordinario canto di lavoro eseguito alternativamente da due donne o da due gruppi di donne. Le due esecutrici ci riferirono, tra l’altro, che alle donne particolarmente dotate di qualità ...

Regioncampania
Thumb
Capodanno
SALBERTRAND (TO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

“All’ultimo giorno dell’anno si praticava un’usanza singolare: tutti gli uomini validi si recavano verso la cima del monte Chiabrere ad attendervi la mezzanotte e portavano con sé lunghi bastoni di nocciolo alla cui estremità avevano legato alcuni pezzi di legno cosparsi di resina, i cosiddetti ‘...

Regionpiemonte
carmen-perret
Carmen Perret
Valprato Soana (TO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Carmen Perret racconta il pellegrinaggio al santuario di San Besso effettuato a partire dalla comunità di Cogne, in Valle d’Aosta. Il pellegrinaggio dei ‘cogneins’ ha inizio il mattino del 9 agosto, dura diverse ore e comporta il passaggio di tre colli. Giunti al santuario i pellegrini di Cogne e...

Regionpiemonte
Thumb
Carnevale
USSEAUX (TO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Nella frazione Laux un tempo durante il Carnevale “si portava in giro per le vie del paese un pupazzo che rappresentava la fata Marion, discesa dal monte Verné, la montagna che sovrasta il paese, per portarvi la felicità. Al termine del Carnevale, Marion veniva bruciata come in un antico rito di ...

Regionpiemonte
Thumb
Carnevale
SALUSSOLA (BI), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Nel Salone polivalente di via Elvo hanno luogo i festeggiamenti del carnevale. La festa inizia con una serata danzante allietata da un orchestra con la partecipazione di maschere provenieti da Biella, Vercelli, Torino e da località valsesiane. Il pomeriggio del giorno successivo è tutto dedicato ...

Regionpiemonte
Thumb
Carnevale
(AL), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Nella frazione Coppi di Cella Monte, durante il Carnevale alcuni uomini si mettevano una coperta sulle spalle e facevano le capre, mentre altri, tra cui la maschera tipica del Baldan, interpretavano la parte dei pastori. Il personaggio di Baldan nascondeva sotto il mantello un fiasco di vino che,...

Regionpiemonte
Thumb
Carnevale
(VC), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

La maschera principale di Piane Sesia è Badik, l’Uomo Selvaggio solitario che, come scrive Gustavo Buratti, si nascondeva nei luoghi più reconditi, senza difesa, nei boschetti (Buratti, 1978). Badik Cavaltreiner era un soldato spagnolo mercenario vissuto nel 1600 che, stanco di guerreggiare, fugg...

Regionpiemonte
Thumb
Carnevale
(TO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

I festeggiamenti iniziano l’ultimo sabato di Carnevale con la sfilata notturna dei carri allegorici. Dopo la presentazione delle maschere durante il pomeriggio, alle ore 21 parte la sfilata da piazza Vittorio Veneto e si snoda da piazza Roma, via Buniva, via Monte Grappa, via dei Mille, via Clem...

Regionpiemonte
Thumb
Castagna del Vulture
Area del Vulture (Potenza ), Italia
Fonte: Arca del Gusto

La castagna presente nei boschi del Monte Vulture, denominata “marroncino di Melfi” rappresenta un ecotipo locale presente solo in questi luoghi che si caratterizza per la grossa pezzatura, la forma simmetrica e tondeggiante e per le evidenti striature sulla buccia di color marrone. La polpa di c...

Regionbasilicata
Thumb
Cinespettacolo
Brindisi Montagna (Potenza), Italia
Fonte: Regione Basilicata

Foresta Regionale Demaniale Grancia Caterina, Brindisi Montagna, Parco della Grancia strumenti: Know how,format cinespettacolo la " Storia Bandita" luogo: Grande Anfiteatro, Cinescena, Anfiteatro delle aquile, cassa Armonica, teatro burattini, anfiteatro medioevale, Piazza alta, echi etnici, cor...

Regionbasilicata
Thumb
Circuito Culturale-Centri Espositivi Cultura Materiale
CASTEL DEL MONTE (AQ), Italia
Fonte: Musei Etnografici Italiani

Pastorizia transumante. Lavorazione del grano e panificazione. Lavorazione domestica della lana. Ambienti della casa tradizionale. Testimonianze sui culti locali.

Regionabruzzo