Questo sito utilizza cookie tecnici per il tracciamento anonimo degli accessi. Utilizzando i servizi di questo sito accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni
Hai cercato: "5"

Risultati 1 - 20 di 184
Thumb
"Pranzo del Purgatorio": preparazione del "baccalà lesso"
Gradoli (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

Nei locali cucine della Cantina Sociale dove viene allestito il "Pranzo del Purgatorio", il "settore" di "fratelli" adibito alla preparazione del "baccalà lesso" mette a scolare su lunghi tavoli di legno esterni alla cucina i filetti di baccalà lasciati dalla sera precedente in ammollo in grandi ...

Regionlazio
Thumb
"Pranzo del Purgatorio": preparazione della "minestra di tinca"
Gradoli (VT), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

Tra la sera precedente e l'alba del "Pranzo" una parte della "Fratellanza" si occupa di sbucciare e tagliare aglio, prezzemolo, cipolla, sedano, ecc., tutti ingredienti quindi tritati con delle macchine apposite, per preparare un ricco soffritto cui poi verranno aggiunte le interiora, le uova di ...

Regionlazio
tavole-di-san-giuseppe-allestimento-e-rappresentazione
"Tavole di San Giuseppe": allestimento e rappresentazione
Giurdignano (LE), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

Nella stanza più grande della casa due uomini collocano alcuni tavoli. I tavoli vengono tutti uniti insieme, formando un unica grande tavola lunga circa 3 metri e larga 2. Le donne mettono alcune tovaglie bianche sulla tavola, eliminando con cura le pieghe che eventualmente si formano. Sui lati d...

Regionpuglia
tavole-di-san-giuseppe-saperi-sulla-preparazione-e-sull-uso-dei-pani
"Tavole di San Giuseppe": saperi sulla preparazione e sull'uso dei pani
Poggiardo (LE), Italia
Fonte: ICCD - Progetto PACI

Un elemento particolarmente significativo delle "tavole di San Giuseppe" è il pane, presente in vari formati. Il pane più grande, a forma di ciambella, è il "tòrtino", che pesa 5 kg. Ve ne è presente uno per ogni "santo" che partecipa alla "tavola" e ognuno porta un simbolo identificativo del "sa...

Regionpuglia
Thumb
Abbadia di Sambuco
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Gli attori della Bahia (Gruppo della Bahia) sono i seguenti: Abbà, Tenente Abbà, Alfiere (portabandiera), 2 Tesorieri, 2 Sergenti, 2 Caporali, 13 o 19 Soldati semplici a seconda dell'occasione, 3 o 6 (a seconda della disponibilità) ragazze che portano un fascio di grano, segale, erba; 4 Portator...

Regionpiemonte
Thumb
Abbadia di san Magno
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Gli attori della Compagnia di San Magno sono: Priore e Priora (marito e moglie), Massaro e Massara (marito e moglie) 2° anno, Massaro e Massara (marito e moglie) 1° anno, Tesoriere (portabandiera) solo marito, il Dedicato, tre giovani donne (charità). La scaletta gerarchica è la seguente: 1° anno...

Regionpiemonte
acquaio-18697
acquaio
OVARO (UD), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

Grande vasca in un unico pezzo di pietra scavata e squadrata a mano. Di forma trapezoidale, ha una profondità di 5 cm.

Regionfriuliveneziagiulia
acquaio-18489
acquaio
MANIAGO (PN), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

Vasca monolitica di pietra chiara, levigata solo su due lati: gli altri sono solo sbozzati perche dovevano essere murati in un angolo del cucinino #cusine sporcje#. La profondità della vasca è di 5 cm, le pareti sono inclinate, gli angoli sono smussati. Il corpo della vasca è arrotondato e si con...

Regionfriuliveneziagiulia
alessia-mazzurano
Alessia Mazzurano
Meugliano (TO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Alessia ha diciassette anni e vive da sempre in Val Chiusella. Come ogni ragazza di diciassette anni Alessia ha degli amici, un fidanzato e ama uscire e divertirsi, con una sola piccola differenza: Alessia fa la margara.Circa un anno fa ha infatti deciso di lasciare gli studi (frequentava la Scuo...

Regionpiemonte
Thumb
Andiamo a ballare con 'masche' e 'servan'
(CN), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

La rappresentazione, inaugurata nel 2000, si svolge nel centro storico del paese, dove vengono allestite numerose scene: alcune rappresentano i luoghi della vita quotidiana di un tempo, dove nascevano e venivano trasmesse le leggende e le credenze popolari di un tempo, come ad esempio la casa, l'...

Regionpiemonte
andrea-giovannini
Andrea Giovannini
Baselga di Piné (TN), IT
Fonte: Granai della Memoria

Andrea Giovannini, classe 1982, pur provenendo da una famiglia non dedita all'agricoltura o all'allevamento, si diploma presso l'Istituto Agrario di San Michele all'Adige imparando così le basi dell'arte casearia. Passa le estati dai 18 ai 21 anni lavorando presso la malga Sass nel comune di Valf...

Regiontrentinoaltoadige
angela-frustagli-10419
Angela Frustagli
Volvera (TO), IT
Fonte: Granai della Memoria

Intervistata nel 2008, Angela Frustagli, classe 1948, originaria della Calabria, dopo il matrimonio si trasferisce 5 anni a Roma, dove il marito faceva il muratore, ma poi nel 1969 il marito ottiene un impiego presso la Fiat e si trasferiscono quindi a Volvera. Al fine di potersi realizzare ...

Regionpiemonte
angelina-vassallo
Angelina Vassallo
Pollica (SA), IT
Fonte: Granai della Memoria

Le parole di Angela Amendola moglie e compagna di percorso di Angelo Vassallo - il sindaco pescatore di Pollica (Salerno) e vicepresidente di Città Slow International, barbaramente assassinato il 5 settembre 2010 dalla criminalità organizzata - riportano la dieta mediterranea nei luoghi, nei corp...

Regioncampania
aratro-19612
aratro
BUTTRIO (UD), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

La struttura è in legno, il vomere e il coltro sono in ferro. La bure è ricavata da un tronco o da un ramo di essenza forte (olmo o rovere) già in parte naturalmente sagomato, come anche quello da cui è ricavato il ceppo, lavorato in modo da inserire il vomere nella parte anteriore e ancorare le ...

Regionfriuliveneziagiulia
arco-del-giogo
ARCO DEL GIOGO
POZZUOLO DEL FRIULI (UD), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

L'oggetto è una forcella sagomata a U, ad una estremità tre fori circolari del diametro di 1 cm sono posizionati rispettivamente a 11,5, 8 e 5 cm dall'estremità.

Regionfriuliveneziagiulia
arco-del-giogo-17758
arco del giogo
POZZUOLO DEL FRIULI (UD), Italia
Fonte: Patrimonio Culturale - BDM

L'oggetto è una forcella metallica sagomata a U con ad una estremità due fori circolari del diametro di 1 cm posizionati rispettivamente a 7,5 e 12,5 cm dall'estremità.

Regionfriuliveneziagiulia
Thumb
Aspettando la Befana
MASSINO VISCONTI (NO), Italia
Fonte: Atlante delle Feste Popolari del Piemonte

Nelle tre sere precedenti l’Epifania vengono rievocate le tipiche sfilate con i campanacci, detti ‘scalzacavèzz’ perché in questa occasione i ragazzi scalzavano il collare delle mucche, ne sfilavano i campanacci e scorrazzavano per il paese suonando questo strumento. Nella reinterpretazione di...

Regionpiemonte
Thumb
Autore Aurora Milillo. Donne che zappano. 1970
Pizzoferrato (CH), Italia
Fonte: ICPI

Contadine al lavoro nei campi. La lavorazione della terra comprende varie fasi: 1) Il dissodamento o sterramento, ossia l'eliminazione di pietre,radici o altro, effettuata con zappa , bidente o piccone. 2)La creazione di fossi o canali, per il drenaggio delle acque mediante zappe , zapponi e zap...

Regionabruzzo
Thumb
Autore Aurora Milillo. Donne che zappano. 1970
Pizzoferrato (CH), Italia
Fonte: ICPI

Contadine al lavoro nei campi. La lavorazione della terra comprende varie fasi: 1) Il dissodamento o sterramento, ossia l'eliminazione di pietre,radici o altro, effettuata con zappa , bidente o piccone. 2)La creazione di fossi o canali, per il drenaggio delle acque mediante zappe , zapponi e zap...

Regionabruzzo
Thumb
Autore Aurora Milillo. Donne che zappano.1970
Pizzoferrato (CH), Italia
Fonte: ICPI

Contadine al lavoro nei campi. La lavorazione della terra comprende varie fasi: 1) Il dissodamento o sterramento, ossia l'eliminazione di pietre,radici o altro, effettuata con zappa , bidente o piccone. 2)La creazione di fossi o canali, per il drenaggio delle acque mediante zappe , zapponi e zap...

Regionabruzzo